Salta al contenuto principale

COVID-19 - Iniziativa di co-spacing temporaneo in periodo di pandemia

Per favorire la ripresa di alcune attività, sia pubbliche che private, durante il periodo di emergenza, Anci e Lepida propongono ai Comuni dell’Emilia-Romagna di mettere a disposizione temporaneamente uno o più luoghi di co-working.

I luoghi candidabili, ove è già presente la Rete Lepida (come riportato in http://cartografia.lepida.it) devono consentire l'ingresso e la permanenza di cittadini, mantenendo la corretta distanza interpersonale a tutela di tutti i presenti. 

Gli spazi potranno essere utilizzati da personale della Pubblica Amministrazione, da studenti e lavoratori del settore privato, con un meccanismo di allocazione che attribuisce priorità secondo questo ordine, realizzando una rotazione tra i soggetti richiedenti.

La connettività WiFi in tali spazi, se non già disponibile, sarà predisposta da Lepida estendendo la copertura di EmiliaRomagnaWiFi (come riportato in http://wifi.lepida.it), senza oneri per i Comuni, per il periodo temporaneo della pandemia.

I Comuni interessati possono contattare Lepida per esprimere le proprie disponibilità, direttamente all'indirizzo cospacing@lepida.it indicando nella email:

  • l'indirizzo e una fotografia del luogo

  • la presenza o meno di EmiliaRomagnaWiFi

  • la metratura e le facility presenti

  • la volontà di mettere a disposizione il luogo per tutto il periodo di pandemia

  • la disponibilità a gestire e mantenere il luogo in funzione per tutto il periodo di pandemia

  • la disponibilità ad attenersi alle regole regionali che verranno definite collegialmente per ilco-spacing

  • la descrizione di eventuali vincoli di ingresso

  • ogni altro elemento si ritenga significativo.

Al seguente link è disponibile l’elenco dei luoghi già messi a disposizione con indicate le capienze e le regole per accedervi. L’elenco sarà integrato con gli spazi candidati che rispondono ai requisiti sopra espressi.

Data di pubblicazione