Salta al contenuto principale

e-Care

Realizzato e attivato a partire dal 2005 per volontà del Comune, della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, della Provincia e dell’Azienda USL di Bologna, il servizio e-Care si inserisce all’interno del più ampio Progetto di sostegno alla fragilità e prevenzione della non autosufficienza, avviato nel 2012 dall’Azienda USL di Bologna e dagli Enti locali del suo territorio.

Avvalendosi di un Contact Center che monitora oltre 4.100 utenti di cui 2300 con contatti telefonici definiti, la rete e-Care supporta la persona nel comunicare i propri bisogni di assistenza e di salute e il professionista a fornire prestazioni sanitarie e assistenziali sempre più personalizzate ed efficaci.
I servizi sul territorio di Bologna offrono un supporto telefonico mirato in base al piano individuale di assistenza; gli operatori, altamente specializzati per la gestione da remoto, verificano le condizioni psicosociali e sociosanitarie degli assistiti in carico, fornendo sostegno, informazioni e orientamento ai servizi socio sanitari e alle iniziative di socializzazione organizzate sul territorio; quando necessario organizzano trasporti, consegne a domicilio di spesa e farmaci, procedono con l’attivazione degli interventi sociali o sanitari.

Il servizio offre inoltre un supporto al percorso di dimissione ospedaliera e di dimissione protetta ad anziani soli over 75 e durante il periodo estivo coordina il progetto per la Prevenzione delle Ondate di calore.
Il servizio e-Care è gratuito e disponibile nelle province di Bologna e Ferrara.

È possibile iscriversi al servizio tramite autocandidatura o a seguito di segnalazione da parte del medico di famiglia, degli assistenti sociali, degli infermieri domiciliari o delle Associazioni di volontariato.
Chi è interessato può segnalare la richiesta direttamente al Numero Verde 800 562 110 per quanto riguarda il territorio bolognese e al Numero Verde 800 072 110 per il Comune di Ferrara (attivi dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:00, il sabato e i prefestivi dalle 8:30 alle 13:00).

 

CONCORSO DI IDEE

Grazie ad un finanziamento della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Città Metropolitana di Bologna all’interno della programmazione delle attività di e-Care, l’Azienda USL di Bologna e Lepida organizzano dal 2012 il “Concorso di idee” al fine di sostenere Associazioni del Terzo Settore, libere forme associative, Cooperative Sociali che operano nell’ambito territoriale di competenza dei Distretti dell’Azienda USL di Bologna, nella realizzazione di progetti a sostegno della popolazione anziana fragile e loro caregiver per la prevenzione della non autosufficienza e la promozione dell’invecchiamento attivo.

A seguito della pandemia sono state promosse progettualità di prevenzione all’isolamento sociale e alla non autosufficienza, agite tramite le tecnologie informatiche, per garantire il mantenimento delle relazioni on line anche grazie alla frequentazione e all’organizzazione di corsi specifici per la riduzione del digital divide, dedicati alla promozione dell’uso di strumenti digitali.

 

PIATTAFORMA YOUBOS BOLOGNA SOLIDALE

Attraverso il progetto europeo niCE-life è stata implementata la piattaforma YouBOS - Bologna Solidale (www.bolognasolidale.it), pensata come strumento per facilitare l’accesso agli anziani e ai loro caregiver ad informazioni utili. Allo stesso tempo il sito offre la possibilità all’anziano di interagire direttamente con altri utenti per mantenere relazioni tra pari con, per confrontarsi e rivolgere quesiti di proprio interesse ad esperti e alla Redazione. La piattaforma invita gli anziani a farsi parte attiva e a contribuire direttamente per popolare il Portale co-creando contenuti tramite aree tematiche, costruite appositamente. Il portale prevede anche l’inserimento di contenuti multimediali.

 

Video del Progetto niCE-life