Salta al contenuto principale

Servizi

Lepida ha definito i servizi di Datacenter da offrire ai propri Enti Soci e implementato l’infrastruttura che ne consente il provisioning e la gestione. I servizi offerti agli Enti da Lepida sono descritti nel seguito.

Hosting virtuale

Consiste nella fornitura di server virtuali su infrastruttura condivisa opportunamente configurati presso i Datacenter Lepida. Il servizio viene fornito secondo diverse classi dimensionali e con precise caratteristiche tecniche. Ogni server è collegato direttamente alla Rete Lepida in modo nativo e fruisce quindi del collegamento verso il core della Rete Lepida, senza alcuna limitazione di banda e senza alcuna restrizione di utilizzo.

Dedicated hosting

Servizio di hardware dedicato, con o senza software di base per la gestione dell’infrastruttura, per infrastrutture IT dedicate degli Enti presso i Datacenter Regionali. Il servizio, denominato BaaS/CBaaS di Lepida, fornisce all’Ente un server fisico con capacità (computing, memoria, rete) completamente dedicata. Gli host dedicati consentono di realizzare un private dedicated cloud e sono utili per soddisfare i requisiti di autonomia organizzativa e flessibilità gestionale, oltre che ridurre i costi consentendo di usare le licenze software di server esistenti. La variante CBaaS si differenzia dal servizio BaaS per la presenza di sw di virtualizzazione, preinstallato e licenziato.

Housing

Il servizio di housing si riferisce allo spazio fisico a disposizione presso un Datacenter Lepida, destinato a ospitare apparati discreti o interi rack di proprietà dell’Ente, unitamente alle risorse di rete sulla WAN per permettere l’accessibilità dei sistemi agli utenti esterni abilitati.

Storage as a Service

Lepida offre il servizio di storage in due modalità di erogazione e con differenti livelli prestazionali di servizio. Le due modalità sono legate alle diverse esigenze che può avere l’Ente Socio collegato alla Rete Lepida, ossia: disporre di capacità disco per risorse di computing in modalità “blocco”, collegato ai server virtuali in hosting o ai server fisici in dedicated hosting, oppure capacità disco in modalità NAS, sia locale ai datacenter che remota. I livelli di performance sono invece legati alla tecnologia sulla quale si basa lo storage:

  • Storage Base (offerto in entrambe le modalità), basato su tecnologie disco ibride con un mix di dischi rotativi di varie tipologie e a stato solido
  • Storage Extreme Performance (offerto in modalità solo blocco), basato su tecnologie disco allo stato solido
  • Storage Archiving/Backup (offerto in modalità solo NAS locale o remoto).

Backup as a Service

Servizio di backup compatibile con un’ampia tipologia di sistemi, sia fisici che virtuali, in grado di soddisfare la totalità delle esigenze degli Enti Soci. Il servizio permette di effettuare copie di backup di intere macchine virtuali o fisiche, oltre che di specifiche applicazioni software e database, nonché di proteggere e archiviare file server. Offre diverse soluzioni:

  • Backup as a Service: software e infrastruttura necessari per effettuare backup di sistemi e di dati, sia presso l’Ente che presso i Datacenter regionali
  • Data Domain as a Service [DDaaS]: il servizio prevede la messa a disposizione di un repository di backup con funzionalità di deduplica. La tipologia dell’appliance è EMC Data Domain che si presta, quindi, a essere usato per la replica di altri apparati dello stesso tipo presenti on premise (cliente) o, più in generale, presso siti diversi dai Datacenter Lepida. Il servizio DDaaS è disponibile sia per proteggere server ospitati nei Datacenter Lepida (housing o dedicated hosting) sia presso la server farm dell’Ente connessa alla Rete Lepida. Le tecnologie software EMC Data Domain includono funzionalità avanzate di deduplica con algoritmi a blocco variabile. Questa tecnologia permette quindi di evitare duplicazione di scrittura di dati identici, consentendo un fortissimo risparmio di disco realmente consumato.

Oracle DataBase as a Service

È un servizio che fornisce un database Oracle gestito secondo differenti livelli di servizio. Si tratta di un servizio che sfrutta, per la componente di licensing, l’accordo PAH-ULA gestito nell’ambito di un’iniziativa Lepida Enterprise. Nel dettaglio, è un servizio di istanze di DataBase di varie tecnologie con varie modalità: singola con alta affidabilità di tipo attivo/passivo o ridondata in modalità attivo/attivo. È possibile in entrambi i casi configurare il servizio in modalità disaster recovery.

Firewall as a Service

Si tratta di un servizio basato su apparati di nuova generazione (next generation firewall) posizionati nei Datacenter di Lepida. La peculiarità di tale servizio deriva dal fatto che i Datacenter costituiscono nodi di backbone della Rete Lepida e pertanto consentono agli Enti di estendervi le proprie reti locali, secondo vari modelli architetturali. Le funzionalità offerte dal next generation firewall sono molteplici, per esempio la possibilità di conoscere l’identità degli utenti da cui proviene il traffico di rete, attraverso l’integrazione con il servizio Active Directory degli Enti o l’autenticazione tramite captive portal degli utenti fuori dominio, e di impostare regole di filtraggio della navigazione su Internet differenti per gruppi di utenti sulla base delle applicazioni e delle URL utilizzate. Sono inoltre disponibili funzionalità di IPS, antivirus, NAT/PAT, VPN.